Inizio pagina Salta ai contenuti

Unione Montana Bellunese

Provincia di Belluno - Regione del Veneto

Contenuto

News

Errore caricamento immagine.

Bandi a favore delle famiglie

Data news: 08 set 2017
Domande in Comune entro il 10 e 31 ottobre 2017

Errore.

Bando per l'assegnazione di contributi a favore di nuclei familiari con minori orfani di un genitore

 

In data 22 agosto la Giunta della Regione Veneto ha approvato con D.G.R. n. 1350 il bando per l’assegnazione di contributi regionali, tramite le amministrazioni comunali, a favore di nuclei familiari con figli rimasti orfani di un genitore, in situazione di difficoltà economica.

I nuclei familiari residenti nel Comune di Belluno e composti da un solo genitore con uno o più figli minori a carico che non abbiano concluso l’obbligo scolastico, in possesso di cittadinanza comunitaria o di titolo di soggiorno valido ed efficace, potranno inoltrare domanda a patto di avere un ISEE non superiore a € 20.000,00, come risultante in seguito al decesso del genitore.

La domanda dovrà essere compilata esclusivamente tramite modulo regionale allegato o reperibile presso lo Sportello dei Cittadini con tutte le informazioni dettagliate sui criteri e i requisiti per accedere al fondo.

Il modulo, compilato in ogni sua parte e completo dei documenti previsti, potrà esser inviato o consegnato con ogni mezzo consentito dalla normativa vigente all’ufficio protocollo del Comune di Belluno, piazza Duomo n. 1, entro le ore 13.00 del 10 ottobre 2017.

 

Allegato A alla Dgr n. 1317 del 16 agosto 2017

Allegato B alla Dgr n. 1317 del 16 agosto 2017

Deliberazione della Giunta Regionale n. 1317 del 16 agosto 2017

Informazioni utili

______________________________________________________________________

  

Errore.

Sostegno alle famiglie monoparentali e ai genitori separati divorziati in situazione di difficoltà - anno 2017

 

In data 16 agosto la Giunta della Regione Veneto ha approvato, con D.G.R. n. 1317, il bando per la concessione di contributi alle famiglie composte da un solo genitore e alle famiglie con genitori separati o divorziati in situazione di difficoltà.
I nuclei familiari residenti nel Comune di Belluno e composti da un genitore e uno o più figli minorenni in possesso di cittadinanza comunitaria o di titolo di soggiorno valido ed efficace potranno inoltrare domanda a patto di avere un ISEE non superiore a € 20.000,00.
Il contributo concedibile, pari ad un importo massimo di € 1.000,00, è riferito al pagamento dei canoni di locazione per abitazioni non di lusso, nell’arco di tempo da gennaio a dicembre 2017.

La domanda dovrà essere compilata esclusivamente tramite modulo regionale allegato o reperibili presso i Servizi Sociali e presso lo Sportello dei Cittadini con tutte le informazioni dettagliate sui criteri e i requisiti per accedere al fondo.
Il modulo, compilato in ogni sua parte e completo dei documenti previsti, può essere inviato o consegnato con ogni mezzo consentito dalla normativa vigente all’Ufficio Protocollo del Comune di Belluno, piazza Duomo 1, entro le ore 12.00 del 31 ottobre 2017.

 

Allegato A alla Dgr n. 1317 del 16 agosto 2017

Allegato B alla Dgr n. 1317 del 16 agosto 2017

Deliberazione della Giunta Regionale n. 1317 del 16 agosto 2017

Informazioni utili

______________________________________________________________________

 

Programma di interventi economici straordinari a favore delle famiglie con parti trigemellari e delle famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro - anno 2017 

 

Con D.G.R.Veneto n. 1488 del 18/09/2017, la Regione Veneto ha approvato il bando (anno 2017) per la concessione di contributi alle famiglie con parti trigemellari e alle famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro.
I nuclei familiari residenti nel Comune di Belluno e che rientrano nelle tipologie sopra specificate potranno presentare domanda, a patto di avere un ISEE in corso di validità non superiore a € 20.000,00, di essere cittadini comunitari o di essere in possesso di titolo di soggiorno valido ed efficace e che i figli (conviventi e non) abbiano età inferiore o uguale a 26 anni e siano a carico IRPEF.
La domanda dovrà essere compilata esclusivamente tramite modulo regionale scaricabile sul portale del Comune di Belluno, dove potrà essere scaricato anche il dettaglio dei criteri e requisiti contenente tutte le informazioni dettagliate per accedere al fondo. La documentazione è reperibile anche presso lo Sportello dei Cittadini.
Il modulo, compilato in ogni sua parte e completo dei documenti previsti, potrà esser inviato o consegnato con ogni mezzo consentito dalla normativa vigente all’ufficio protocollo del Comune di Belluno, Piazza Duomo n. 1, entro le ore 12.00 del 31 ottobre 2017.

 

Allegato A alla Dgr n. 1488 del 18 settembre 2017

Allegato B alla Dgr n. 1488 del 18 settembre 2017

Deliberazione della Giunta Regionale n. 1488 del 18 settembre 2017

Informazioni utili

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Data ultimo aggiornamento: 26/09/2017

Altre News